Bilancio Aziende Estere

04/05/2016

Bilancio Aziende Estere


Ci capita spesso che ci vengano posti quesiti circa i bilanci delle aziende estere

Le domande più ricorrenti riguardano i dati del bilancio.

Ci viene chiesto perché i dati sono organizzati in un certo modo, perchè alcune voci sono presenti e altre no, perché non è presente la sezione economica (costi e ricavi); se sono presenti o disponibili delle appendici del bilancio.

I nostri analisti nel rispondere ai quesiti dei nostri clienti spesso sottolineano alcuni concetti:

  • l’errore principale che commettono i nostri clienti è quello di ritenere che le informazioni e i report che sono disponibili nella loro nazione siano gli stessi che possano ottenere nei paesi in cui sono situate le aziende con cui vogliono o già fanno affari.  E’ un concetto molto radicato ma altrettanto errato: le informazioni che vengono riportate nelle informazioni commerciali estere dipendono in primo luogo dai dati che il sistema legale del paese mette a disposizione e quindi dalla capacità che hanno le agenzie di informazioni commerciali presenti sul posto di collezionarli e integrarli, consultando quanto più fonti disponibili sia aperte che riservate. Questo concetto si applica ovviamente anche e soprattutto ai dati di bilancio: ci sono paesi in cui il bilancio è obbligatorio ed esaustivo (ad esempio in quasi tutta Europa), mentre in altre aree è molto sintetico, così come in altre nazioni non vige l’obbligo generale di redazione e/o deposito del bilancio (ad esempio Svizzera, Usa, Canada, etc).

  • Non aspettarsi sempre lo stesso layout nelle presentazione dei dati:
    • ogni agenzia usa un proprio format di impaginazione delle informazioni: basta fare quindi un piccolo sforzo per leggere quello che è riportato sul report.
    • Non aspettarsi che il report riporti sempre i dati del bilancio.

    • Non considerare che l’applicazione delle leggi fiscali e contabili nazionali possono determinare, in alcuni casi, la manipolazione dei valori di bilancio, facendo si che il bilancio rappresenti un azienda in un condizione diversa da quella effettiva.

    • Non tenere a mente che il bilancio riporta sempre il passato, mentre a noi interessa determinare oggi  il credit score della azienda. Questo è un concetto fondamentale e che deve far riflettere quando si acquistano informazioni commerciali da database. Scegliere informazioni commerciali di aziende estere che sono sempre aggiornati alla data della richiesta.

    Ma allora il bilancio è indispensabile o no nella determinazione del credit score di un azienda ?

    Secondo la nostra opinione possiamo affermare che il bilancio ha un importanza non trascurabile nella formazione del credit score ma che esso è un solo elemento che compone il puzzle; nei paesi in cui non sono disponibili dati di bilancio o sono molto scarni sarà determinante a quale agenzia di credito vi siete affidate e se questa può ovviare alla situazione attraverso la raccolta di dati alternativi o servizi speciali (si pensi ai credit report con visita).

    Buon business a tutti.

 

PRODOTTI CORRELATI