Due Diligence società estere

26/10/2017

Due Diligence società estere


In generale, il termine Due Diligence dà l'impressione di un ingombrante e dispendioso processo di ricerca. Tuttavia, non è sempre completamente vero.

Un processo di Due Diligence può variare da un livello base ad un livello di ricerca dettagliato e completo.

La Due Diligence base in genere è prevista quando gli assets coinvolti in un'operazione non sono sostanziali per le imprese interessate. In genere comporta solo la revisione di documenti societari.

Se invece l'operazione è importante e complessa, come una fusione, acquisizione, investimento, ecc la Due Diligence assumerà la veste di un processo graduale, approfondito, analitico. Crescerà il numero dei soggetti coinvolti, con competenze multidisciplinari, e il costo del processo.

Didatticamente si può configurare una due diligence distinta in fasi:

  1. Revisione di primo livello nelle aree legale, finanziaria, operativa, fiscale del soggetto/i coinvolti.

  2. Sulla base della fase 1 si delineeranno le seguenti aeree su cui impostare ricerche analitiche:

    • Aree importanti

    • Aree problematiche

    • Aree vulnerabili

Se necessario, queste fasi possono essere ulteriormente suddivise in piccoli processi o consolidati in un unico processo.

Rispetto alle aree di intervento della due diligence, possiamo sintetizzare in :

  1. Due Diligence finanziaria: disamina dei bilanci passati, posizione finanziaria, livello complessivo di indebitamento, valore finanziario della società, proiezioni finanziarie

  2. Due Diligence legale: analisi dei contratti in essere della società con terzi, contratti di lavoro, rispetto delle normative nel loro complesso, compreso le norme fiscali. Valutazione di possibili impatti risarcitori per la mancata osservanza di normative

  3. Due Diligence operativa: analisi processi produttivi, disamina fonti di approvvigionamento, del portafoglio clienti, canali di distribuzione

  4. Due Diligence Strategica: studio del modello di business, delle strategie gestionali, di marketing, del settore economico ove opera la società.

  5. Due Diligence “Key-Management”: disamina dell'organigramma dirigenziale, dei flussi decisionali, analisi del c.v. delle figure chiavi

Pertanto, la due diligence non è un processo standardizzato, ma una ragionevole ricerca di dati e informazioni, dove la portata del "ragionevole" dipende dalla complessità, dalla dimensione e dalla natura della transazione in questione e da quanto sia sostanziale per i soggetti coinvolti.

Televisure.it, come provider specializzato nel reperimento di documenti all'estero, può aiutare le figure poste alla Due Diligence con la fornitura di visure camerali estere, bilanci esteri, documentazione estera in generale, a specifica richiesta.